sabato 30 giugno 2012

Alborosie Kingston town










                                                                               

Alborosie
Capita spesso che quando si ascolti un artista , e si conosca a memoria tutte le sue canzoni, e si vada a suoi concerti,rimanendo emozionati di come riesca a coinvolgere il pubblico. In realtà però molte volte si sa poco ,di come sono veramente  questi artisti e quello che pensano. Quando un cantante,raggiunge un certa notorietà,viene investito come un’ armatura,che determinerà il suo stile musicale ,e soprattutto del messaggio che vorrà lanciare. Come fece Bob Marley ,che girava il mondo lanciando il suo messaggio di pace e  amore.  Alborosie crea uno stile gangsta,dalle tonalità ribelle ,uniformandosi alle tematiche giamaicane. Tematiche molto scottanti tra le quali c’erano l’omofobia e la legalizzazione della marjuana,la quale secondo Alborosie dovrebbe essere legalizzata,perché innocua ,togliendola dalle mani della criminalità. Il messaggio di Alborosie parla delle minoranze, in particolare della omofobia che in Giamaica è molto evidente. Alborosie è un grande artista le cui doti, lo hanno portato in cima alle classifiche di tutto il mondo.