venerdì 22 giugno 2012

In direzione ostinata e contraria




Smisurata preghiera è un affresco sulle minoranze,sulla necessità di difendersi dalle leggi del branco. Su coloro che devono pagare per difendere la propria dignità ,gli unici che attraverso la solitudine, sono riusciti a regalare alla morte una goccia di splendore, la pura musica. Smisurata Preghiera è una specie di salmo che racconta, l’imprecazione e l’invocazione delle minoranze. Fabrizio De Andrè da ogni poesia o romanzo che sia, riusciva a coglierne il succo, come dall’uva si estrapola la purezza rendendola bella, trasformandola in vino,così De Andrè metteva la sua anima a nudo davanti ai problemi del mondo. Qui la polemica e la lotta contro il suo acerrimo  nemico la maggioranza. Il dolce menestrello che ci ha insegnato la sottile differenza tra la vita e la morte,che ci ha insegnato a pensare con la nostra testa andando sempre in direzione contraria.